Siracusa, ritrovato in Calabria il giovane che stamattina aveva fatto perdere le proprie tracce

Il quindicenne avrebbe soltanto lasciato un bigliettino in cui motivava il suo allontanamento riconducendolo a incomprensioni familiari

davide

È terminata nella tarda mattinata la “fuga” di Davide, il ragazzo quindicenne che si era allontanato questa mattina da Siracusa. Il giovane è stato rintracciato dalla Volante di Messina di rientro da Reggio Calabria sta bene ed a breve verrà affidato ai genitori.

Questa mattina il ragazzo aveva lasciato solo un biglietto prima di allontanarsi da casa e non lasciare più alcuna traccia. Davide, 15enne siracusano, stamattina si è svegliato presto come se dovesse andare a scuola, ma a quanto pare nelle sue intenzioni c’era altro: il giovane si è volontariamente allontanato dall’abitazione di famiglia, lasciando solo un bigliettino in cui spiega le motivazioni del suo gesto che sarebbero collegate a incomprensioni di natura familiare.

Della vicenda è stata informata la Polizia di Stato che ha immediatamente avviato le ricerche dopo aver rinvenuto, nella prima mattinata, il motorino del giovane. Gli inquirenti hanno battendo qualunque pista, ascoltando gli amici del giovane e controllando la stazione dei treni, e degli autobus per capire se qualcuno ha visto in zona il quindicenne. Nella tarda mattinata il ritrovamento, con il giovane che accompagnato dal padre era di ritorno a Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo