Siracusa, igiene urbana: lettera aperta del comitato Pro Arenella

Lettera inviata dal presidente del comitato Alessandro Caia indirizzata all'assessore Coppa e alla società Tekra al fine di ricordare i servizi mancanti nella contrada marina

Siracusa, Teatro dialettale all'Arenella: "La famiglia..

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta inviata dal presidente del comitato Pro Arenella Alessandro Caia indirizzata all’assessore Coppa e alla società Tekra al fine di ricordare i servizi mancanti nella contrada marina.

“L’imminente avvicinarsi della stagione estiva costringe il comitato Pro-Arenella a ricordare all’Amministrazione che ancora oggi il territorio dell’Arenella gode di uno stato di deturpamento causato dell’inottemperanza sui servizi di raccolta dei rifiuti urbani ed assimilati. Nessuna isola ecologica, meritevole di questa definizione, è stata collocata sui luoghi e nessun servizio tra quelli previsti, quali la derattizzazione e la disinfestazione, è stato realizzato se pur previsto da contratto.

Nessuna strada facente parte dell’elenco allegato al Capitolato speciale d’appalto è stata oggetto di alcuno diserbo e spazzamento. Si ricorda che l’Arenella è ormai un luogo residenziale e non stagionale , tale situazione comporta un nocumento inaccettabile per la vivibilità. È necessario verificare, gestire, controllare l’operato di chi deve erogare i servizi.

Si ricordano alcuni servizi previsti e attesi svuotamento regolare delle isole ecologiche e dei cassonetti dell’indifferenziata nonché dell’area circostante; calendarizzazione dei servizi di pulizia, lavaggio e disinfestazione dei cassonetti o diserbo e spazzamento delle strade, disinfestazione delle aree, derattizzazione, pulizia di coste e spiagge; avvio del servizio porta a porta dedicato agli sfalci.

Vista l’esperienza maturata durante la stagione 2018 si suggerisce l’installazione di telecamere di controllo nelle isole ecologiche; l’introduzione di un servizio a cassone itinerante (2 volte al mese) per la raccolta degli sfalci; la ridefinizione del numero di cassonetti per singola area ecologica; l’installazione di cassonetti dedicati alla carta ed escrementi di animali.

Il comitato Pro-Arenella chiede nuovamente all’amministrazione di pretendere da parte del nuovo gestore l’espletamento di tutti i servizi previsti da Contratto ed augura alla società Tekra una buona permanenza sul territorio”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo