Siracusa, inaugurata una targa in ricordo del comandante Gianluca Bianca

targa_bianca

Una targa commemorativa per Gianluca Bianca, il comandante siracusano del “Fatima II” scomparso il 13 luglio del 2012 al largo delle coste della Libia. A inaugurarla sabato pomeriggio i familiari che da cinque lunghi anni continuano a lottare per pretendere chiarezza sulla scomparsa dell’uomo.

La targa è stata installata in via Giuseppe Mazzini, strada che costeggia la Marina del porto Grande di Siracusa. Una scelta non casuale, visto che quello è il luogo in cui Bianca ormeggiava il suo motopeschereccio, oltre a essere l’ultimo posto da cui è uscito per l’ultima battuta di pesca prima di far perdere le proprie tracce.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi