Siracusa, incidente frontale sulla Floridia-Cassibile: 4 feriti, anche una bimba di 7 anni

Secondo la prima ricostruzione uno dei due veicoli sarebbe senza assicurazione e sotto sequestro amministrativo

Incidente frontale nel tardo pomeriggio di ieri sulla Floridia-Cassibile dove, non distante dall’ippodromo, due auto si sono scontrate probabilmente a causa di un sorpasso azzardato, nei pressi di una curva.

A bordo dei due mezzi viaggiavano quattro persone, tutte ferite in maniera non grave, fra cui una minorenne, soccorse dal personale del 118 e trasportare al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Siracusa, per degli accertamenti.

Secondo la prima ricostruzione uno dei due veicoli sarebbe senza assicurazione e sotto sequestro amministrativo tanto che l’uomo alla guida avrebbe tentato di scappare dal luogo dell’incidente ma non sarebbe riuscito a far ripartire l’auto. Entrambi i mezzi, infatti, sono rimasti pesantemente danneggiati.

In seguito a questo ennesimo incidente, alcuni consiglieri comunali hanno sollevato al questione dell’ambulanza di Fontane Bianche che interviene in tutte le situazioni di urgenza-emergenza a Cassibile e nelle aree non servite del Comune di Siracusa. “Questo avviene quando tutto funziona regolarmente – affermano Chiara Ficara e Francesco Burgio -. Capita frequentemente, purtroppo, che quando i mezzi delle postazioni presenti insi guastano, quello della postazione di Fontane Bianche viene “sottratto” alla regolare funzione per essere impiegato in sostituzione, lasciando di conseguenza la zona sud della città completamente priva del servizio 118. Da circa due settimane la postazione di Fontane Bianche è chiusa: se non si troveranno soluzioni nel breve termine per garantire omogenea e stabile distribuzione, chiederemo che l’assessorato regionale intervenga per risolvere questa spiacevole situazione”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo