Siracusa, la Giunta approva la proposta di Bilancio di previsione

Lo strumento finanziario ammonta a circa 350 milioni di euro tra spese correnti e spese in conto capitale e consente, dicono gli uffici, di garantire la sostenibilità dei servizi obbligatori e di quelli a favore dei ceti meno abbienti e dei soggetti disagiati

bilancio

La Giunta ha approvato nella tarda mattinata il bilancio di previsione 2018 e quello pluriennale. Nel corso della riunione è stato dato il via libera anche al piano delle alienazioni e a quello delle valorizzazioni, che vanno allegati alla proposta; gli altri allegati erano già stati approvati nel corso delle settimane.

Lo strumento finanziario ammonta a circa 350 milioni di euro tra spese correnti e spese in conto capitale e consente, dicono gli uffici, di garantire la sostenibilità dei servizi obbligatori e di quelli a favore dei ceti meno abbienti e dei soggetti disagiati.

I dettagli delle proposta saranno illustrati ai giornalisti con una conferenza stampa che sindaco e assessori terranno venerdì prossimo alle 10,30, nella sede dell’assessorato alle Politiche sociali, in via Italia 105.

Il provvedimento nella prossime ore sarà trasmesso all’Ufficio del Consiglio comunale che lo invierà al collegio dei revisori dei conti e alle commissioni per i relativi pareri. Consumati questi passaggi, la conferenza dei capigruppo metterà in calendario la discussione generale nel corso della quale saranno fissati i tempi per la presentazione degli emendamenti e la data della seduta di approvazione. Questa dovrà tenere conto dei sette giorni necessari al rilascio dei pareri tecnici e contabili e dei revisori dei conti sulle proposte di modifica.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo