Siracusa, la Polizia di Stato arresta una donna, denuncia due uomini e interviene per l’incendio di un’auto

Agenti delle Volanti sono intervenuti in zona Marina di Melilli per l’incendio, per cause in fase di accertamento, di un’Audi A4

Siracusa, Un arresto e tre denunce della Polizia di Stato per violazione delle misure restrittive

Agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa hanno arrestato Tiziana Barone (classe 1981) nata a Siracusa e residente a Serra Mazzoni (MO) già sottoposta alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in quella città. La donna è stata sorpresa a Siracusa e, pertanto, è stata arrestata e sottoposta agli arresti domiciliari.

Inoltre, agenti delle Volanti hanno denunciato M.D. (classe 1975) domiciliato a Priolo Gargallo, per tentato furto di un cavo telefonico, e A.G. (classe 1995) residente a Siracusa, per violazioni della misura limitativa della libertà personale cui è sottoposto.

Infine, alle 2.30 odierne, agenti delle Volanti sono intervenuti in zona Marina di Melilli per l’incendio, per cause in fase di accertamento, di un’autovettura Audi A4. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco. Indagini in corso.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo