Siracusa, lastre di amianto ai bordi della strada a Carancino: Sorbello e Vinci chiedono l’intervento dell’amministrazione

amianto-carancino

I consiglieri comunali Cetty Vinci e Salvo Sorbello tornano ad interrogare l’amministrazione sulla presenza di amianto in luoghi pubblici. Stavolta per sapere se il Comune è a conoscenza della presenza di una cospicua quantità di lastre d’amianto, peraltro in pessimo stato, proprio ai bordi del manto d’asfalto di strada Carancino, a Belvedere.

Alla luce del grave pericolo che deriva dalla dispersione nell’aria di pericolosissime fibre d’amianto, i due consiglieri chiedono di conoscere gli interventi che si intendono mettere subito in atto per rimuovere le lastre nel più breve tempo possibile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo