Siracusa, Le Iene sentono Garozzo, tirano in ballo criminalità e Piccione. Che collega Vasile a Zappulla e Princiotta: “Falso”

Dopo i consiglieri Firenze e Castelluccio, la troupe de “Le Iene” – ancora a Siracusa per approfondire la vicenda dei “Veleni al Vermexio” – ha intervistato anche Alberto Palestro e, questa mattina, il sindaco, Giancarlo Garozzo, raggiunto sotto casa da Dino Giarrusso. Il primo cittadino ha invitato la troupe a recarsi al Vermexio per parlare con i documenti alla mano, così da provare la regolarità dell’attività amministrativa e avvisando il giornalista di stare attento a non prendere “una cantonata”.

Il sindaco ha riferito alle Iene : “Non è un mistero che non siamo di fronte a una semplice contrapposizione politica, ma dietro c’è molto di più. Ho denunciato tutto nei tribunali competenti, ma non posso rivelare nulla in base al segreto istruttorio”. Gli inviati di “Italia 1″ non sarebbero andati in Comune, ma avrebbero chiesto al sindaco Garozzo lumi su vicende note: Stes, impianti sportivi, asili nido e sulla presunta conversazione che confermerebbe i rapporti tra il sindaco Garozzo e l’ex collaboratore di Giustizia Rosario Piccione.

Un inaspettato regalo delle Iene – afferma il primo cittadino –. Hanno fatto riferimento a Piccione, persona che non conosco, non ho mai sentito, né incontrato. Le Iene mi hanno riferito di una trascrizione, che io sconosco, di tale Vasile in conversazione. Ma chi é questo Vasile?” Se Vasile è lo stesso soggetto cui fanno riferimento le Iene, si tratterebbe dell’ex “esattore” di pizzo del clan Urso, Lorenzo Vasile, condannato per associazione mafiosa e usura nel 1996, porto abusivo di armi nel 2000 e furto nel 2013. Divenuto per un certo periodo anche collaboratore di giustizia, nel 2015 è stato arrestato dalla Polizia di Stato con 15 chili di hashish in auto. Condannato a maggio 2016 a 3 anni e 4 mesi con rito abbreviato.

Al fine di accertare quanto riferito abbiamo ritenuto opportuno contattare il collaboratore di giustizia Rosario Piccione che ha confermato l’incontro tra Vasile e Zappulla. “Sì, davanti alla segreteria del signor Zappulla – racconta Rosario Piccione -. Lui era agli arresti domociliari e ci è andato nelle sue ore di permesso”. E prosegue: “Qualche mese prima, il Vasile mi ha contattato dicendomi “come mai, lasciala stare a Simona Princiotta, che te ne frega, ormai sei tanto lontano da Siracusa. Cosa ti importa”… E me l’ha detto più di una volta, in quanto erano amici su Facebook, Vasile e Princiotta”. E Piccione vuole capire fin dove arriva Vasile: “Ho detto: io gli dico questa cosa solo a lui e vediamo”. E così è stato: “io ho detto sta minchiata: guarda che mi ha contattato il sindaco, proprio ho detto così, tramite Pec, tramite… una minchiata no? E infatti così è stato: per “pesarlo”. E infatti lui le è andato a raccontare questa grossa minchiata”.

L’ex collaboratore di giustizia tiene ancora una volta poi a precisare che lui il sindaco non lo conosce, non l’ha sentito e non c’entra nulla”. Secondo Piccione, il consigliere Princiotta e questo Vasile si sarebbero messi d’accordo per incontrarsi utilizzando l’app per cellulari Telegram e aggiunge: “so che anche la signora Princiotta e Pippo Zappulla sono stati a casa di Lorenzo Vasile mentre lui era agli arresti domiciliari”.

Abbiamo ritenuto di verificare le dichiarazioni di Piccione e quindi abbiamo chiesto direttamente al parlamentare nazionale Pippo Zappulla, che riferisce : “Io non ho mai parlato con questo Vasile – afferma l’onorevole – tranne una mattina che l’ho trovato sotto il portone che cercava Simona Princiotta e pensava di trovarla. Mi ha chiesto di farlo sapere a Simona e così ho fatto. Qualsiasi altra cosa è priva di fondamento e verrà denunziato da me”. Dunque un contatto con Lorenzo Vasile c’è stato. Il consigliere invece non intende rilasciare alcuna dichiarazione ufficiale ritenendo falsi tutti i fatti contestati e annunciando querela. A questo punto rimane aperta la domanda ? Chi consegna alle Iene la conversazione di Vasile se nessuno parla con Vasile, né si reca nell’abitazione di Vasile?

Luca Signorelli


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo