Siracusa, martedì Paolo Borrometi all’VIII Istituto Comprensivo “E. Vittorini”

A conclusione di un progetto svoltosi durante tutto il corrente anno scolastico

paolo-borrometi

Fervido divulgatore del principio della legalità nell’attività educativo-didattica,  l’VIII Istituto Comprensivo “E.Vittorini”, a conclusione di un progetto svoltosi durante tutto il corrente anno scolastico che ha visto protagonisti attivi alunni docenti famiglie e esponenti della società civile, organizza martedì alle 12 un incontro con il giornalista e scrittore ragusano Paolo Borrometi.

Vittima di intimidazioni e minacciato di morte dalla mafia, per le sue inchieste su traffici illeciti, racket e affari di Cosa Nostra, Borrometi, attraverso la sua esperienza di vita sotto scorta, si fa portavoce e testimone di un impegno in prima linea contro la mafia sostenuto dalle Istituzioni e dall’Ordine dei giornalisti, in un momento di riflessione e di crescita, per manifestare solidarietà e gratitudine a un uomo che non ama definirsi eroe e per ribadire insieme sempre con maggiore fermezza che contro ogni forma di illegalità lo “Stato ha vinto”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo