Siracusa, mensa scolastica: domani sit in dei dipendenti dell’azienda contro il mancato avvio

"Il servizio non è ripartito - dicono Teresa Pintacorona e Anna Floridia, segretarie generali, rispettivamente, di Fisascat Cisl e Uiltucs Uil - e questo sta arrecando disagi alle famiglie, agli stessi insegnanti e, soprattutto, ha lasciato senza lavoro oltre 40 persone"

Siracusa, Mensa scolastica: pronto il bando. 1,5 milioni di euro, 1

Sit in domani mattina, a partire dalle 8, dei lavoratori dell’azienda che gestisce il servizio di refezione scolastica nelle scuole siracusane. Gli oltre 40 dipendenti tornano sotto Palazzo Vermexio per manifestare contro il mancato avvio del servizio e il silenzio seguito alle prime manifestazioni.

Il servizio non è ripartito – dicono Teresa Pintacorona e Anna Floridia, segretarie generali, rispettivamente, di Fisascat Cisl e Uiltucs Uil – e questo sta arrecando disagi alle famiglie, agli stessi insegnanti e, soprattutto, ha lasciato senza lavoro oltre 40 persone. Non abbiamo ancora notizie del nuovo bando e domani torneremo a manifestare i disagi di questi lavoratori”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo