Siracusa, è morto a Catania il 19enne vittima dell’incidente in corso Gelone

incidente-gelone-munafo

Inizialmente ricoverato all'Umberto I di Siracusa, è stato poi trasferito a Catania a causa delle gravissime lesioni alla testa

È morto nella notte il 19enne rimasto coinvolto, venerdì pomeriggio, in un grave grave incidente stradale all’incrocio fra corso Gelone e via Ticino.

Il giovane, Paolo Munafò, inizialmente ricoverato all’Umberto I di Siracusa, era stato poi trasferito a Catania a causa delle gravissime lesioni alla testa. Dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione del Garibaldi, il giovane è entrato in coma senza più risvegliarsi.

Il ragazzo, a bordo della propria moto di piccola cilindrata, si era scontrato con un’auto ed era stato immediatamente soccorso dal personale del 118 che dopo le prime cure sul posto lo ha trasferito al Pronto Soccorso dell’ospedale Umberto I già in prognosi riservata. Politraumatizzato, sono state soprattutto le lesioni interne alla testa a rendere critica la sua situazione, tanto da impedirne il trasferimento a Catania in elisoccorso preferendo l’autoambulanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo