Siracusa, Nuova Acropoli in spiaggia per le attività di sorveglianza e soccorso costiero

I volontari, per la 32^ edizione dell'iniziativa, sono al servizio dei bagnanti nella settimana "più calda" dell'estate

on

Sorveglianza e soccorso costiero. L’operazione Nettuno, l’attività di Nuova Acropoli, giunta alla 32^ edizione, con la settimana più “calda”, quella di Ferragosto, entra nel clou.

I volontari, provenienti da Siracusa, Catania, Floridia, Augusta e Ragusa hanno allestito il loro campo base alla Costa del Sole, a partire dal quale hanno iniziato a organizzarsi per offrire numerosi servizi: vigilanza delle spiagge più affollate con varie postazioni fisse sulla costa siracusana, un gommone e quattro canoe in mare, postazioni di primo soccorso, squadre antincendio e di ecologia per la pulizia delle spiagge.

La giornata di ieri è trascorsa tranquillamente senza interventi di rilievo, fatta eccezione per un incendio in zona Case Bianche, che ha visto l’intervento della squadra di Nuova Acropoli in supporto agli enti preposti.

Tra le novità di quest’anno, la riapertura di un sentiero naturalistico lungo la costa che va dalla Fanusa all’Arenella a cura dei volontari di Nuova Acropoli i quali si preparano ad affrontare la giornata più “calda” dell’estate, quella di Ferragosto. Nuova Acropoli fa sapere che chiunque avesse necessità di qualcosa può rivolgersi ai volontari o recarsi in qualsiasi momento al campo base in fondo a via delle Baleari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo