Siracusa, occupa abusivamente un appartamento altrui collegandosi direttamente alla rete elettrica: arrestato

Nello specifico, i Carabinieri sono stati allertati dai proprietari dell’immobile, non abitato dagli stessi da alcuni mesi, i quali avevano notato la luce accesa dalle finestre dell’appartamento e pertanto hanno sospettato che qualcuno ne avesse preso illecitamente possesso

de-natale-fulvio-n-torino-1981

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, hanno tratto in arresto Fulvio De Natale, operaio edile siracusano classe 1981, pregiudicato, per violazione di domicilio e furto energia elettrica.

Nello specifico, i Carabinieri sono stati allertati dai proprietari dell’immobile, non abitato dagli stessi da alcuni mesi, i quali avevano notato la luce accesa dalle finestre dell’appartamento e pertanto hanno sospettato che qualcuno ne avesse preso illecitamente possesso.

I Carabinieri giunti sul posto hanno effettivamente riscontrato che il De Natale, forzando la serratura d’ingresso dell’appartamento, lo aveva occupato all’insaputa dei proprietari, e la presenza di un allaccio alla rete elettrica anomalo, ha spinto i militari dell’Arma a richiedere l’intervento del personale specializzato Enel per effettuare una verifica sulla rete. L’accertamento tecnico ha consentito di appurare che il De Natale aveva collegato direttamente l’impianto elettrico dell’abitazione alla rete di distribuzione, bypassando il contatore Enel ed eludendo in tal modo il controllo del consumo.

Il De Natale pertanto è stato arrestato per i reati sopramenzionati e condotto in caserma per le formalità di rito, al termine delle quali è stato rimesso in libertà in attesa di giudizio di convalida, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa, la quale non ravvisava l’esigenza di applicazione di misure cautelari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo