Siracusa, Oggi al Cagini il primo appuntamento del progetto “Italia-Tunisia”

Siracusa, Oggi al Cagini il primo appuntamento del progetto "Italia-Tunisia"

Si è svolta questa mattina all’istituto Cagini il primo appuntamento del Progetto Strategico Italia-Tunisia: Biotecnologia marina vettore d’innovazione & qualità BIOvecQ (Cod PS1.3_08), presentato lo scorso mese a Siracusa. Ai ragazzi dell’istituto è stato propinato un questionario che comprendeva una serie di domande, che hanno riguardato il pescato del nostro mare, la conoscenza del pesce, il suo consumo e i benefici che esso produce.

Un questionario che sarà portato in Tunisia ed attenzionato ai responsabili dell’Institut des Sciences et Technologie de la Mer INSTM, capofila dell’iniziativa. All’incontro insieme all’assessore alle Risorse mare, Maria Grazia Cavarra, era presente anche Daniela Lo Monaco, consulente del comune a titolo gratuito e la biologa Liliana Castelli dell’istituto zoo profilattico regione Sicilia.

E’ stato un appuntamento importante e sentito dai ragazzi – ha detto l’assessore Cavarra – che hanno risposto entusiasti all’incontro di questa mattina. Questo ci ha portati a decidere, che torneremo nell’istituto per continuare la lezione approfondendo le varie tematiche”.

L’obiettivo generale del progetto è quello di contribuire a lungo termine all’integrazione e all’armonizzazione di strumenti/processi biotecnologici e decisionali in favore dello sviluppo socio-economico sostenibile del settore Halio-alimentare (halio-A) tunisino e siciliano.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo