Siracusa, organizzano una festicciola privata notturna nella piscina della Cittadella: denunciati

I Carabinieri di Siracusa sono intervenuti a seguito di musica alta segnalata da alcuni residenti della zona e hanno sopreso i 4 giovani all'interno della piscina

Nella nottata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, impegnati in un servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati hanno denunciato a piede libero 4 giovani, fra i 19 e 31 anni, di cui 2 maschi e 2 femmine, per essersi introdotti, nell’arco della nottata ed abusivamente, all’interno della piscina della “Cittadella dello Sport” di via Concetto Lo Bello.

I Carabinieri sono stati allertati da alcuni abitanti della zona, che avevano segnalato l’emissione di musica ad alto volume proveniente dalla struttura sportiva. I Carabinieri, una volta giunti sul posto hanno potuto appurare che effettivamente vi era la presenza dei 4 giovani che oltre ad usufruire abusivamente della piscina piccola, avevano anche attivato l’impianto audio della struttura per diffondere musica. I Carabinieri hanno quindi immediatamente identificato i 4 siracusani e li hanno deferiti all’Autorità Giudiziaria per i fatti commessi. I giovani, oltre ad aver fatto baldoria all’interno della struttura sportiva hanno anche danneggiato una doccia, una porta per la mini pallanuoto, oltre ad aver rotto alcune bottiglie di vetro.

Per questo motivo, stamattina l’Ortigia, società che gestisce l’impianto, ha sporto formale denuncia per danneggiamento. Amareggiato per quanto accaduto il presidente della società biancoverde Valerio Vancheri, che ha affermato come già altre volte fossero accaduti episodi simili ripresi dalle telecamere interne di videosorveglianza, con protagonisti sempre 4 giovani, due ragazzi e due ragazze. “Il più grande dispiacere – ha detto – sta nel fatto che da un anno e mezzo ci stiamo impegnando per far rivivere questa struttura e simili episodi non fanno altro che portarci indietro“.

Ulteriori accertamenti saranno effettuati all’interno della struttura per verificare eventuali danneggiamenti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo