fbpx

Siracusa, Partito democratico: Renziani, Orlandiani e Area Dem insieme per chiedere le dimissioni del segretario Lo Giudice

"Convochi una direzione provinciale per riflettere sulla situazione che si è determinata e dia la disponibilità a presentare le proprie dimissioni"

Avviare il confronto per rilanciare l’unità interna e cancellare insostenibili interessi di parte, frutto di accordi concordati fuori dagli organismi dirigenti di partito“. Dopo aver più volte puntato il segretario provinciale, stavolta renzianiorlandiani e Area Dem non solo reiterano la richiesta di dimissioni del segretario provinciale Alessio Lo Giudice ma si uniscono per farlo, analizzando la situazione interna al Partito democratico di Siracusa. E a parlare sono i dirigenti del Pd Giancarlo Garozzo (area Renzi), Turi Raiti (area Orlando) ed Enzo Pupillo (area dem).

Dopo quanto accaduto in campagna elettorale, le dichiarazioni pubbliche che ne sono conseguite e le dimissioni della maggior parte dei componenti dell’esecutivo provinciale – dicono – il segretario provinciale del Pd, Alessio Lo Giudice, ha il dovere di convocare una direzione provinciale per riflettere sulla situazione che si è determinata e dare la disponibilità a presentare le proprie dimissioni. Il partito necessita di un confronto serio sugli esiti della competizione elettorale e su come deve procedere per gestire gli impegni futuri che ci attendono e che presuppongono la piena unità del partito per evitare una sicura sconfitta elettorale“. Un partito indubbiamente disunito in questo momento (quando?) con tre aree stavolta che sembrano aver trovato un accordo sulle dimissioni e sulla rivoluzione del Pd in vista delle prossime Politiche e Amministrative.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo