Siracusa, a Pasqua e Pasquetta gli alberghi siracusani registrano il “tutto esaurito”

“La parte del leone la fa il mercato estero – dice Rosano - con una crescita tale da sopravanzare perfino il nostro mercato interno“

hotel-turista

“Gli alberghi siracusani associati, secondo le nostre prime stime, confermano anche per quest’anno il tutto esaurito”. A dichiararlo, soddisfatto, è il presidente dell’associazione Noi Albergatori Siracusa, Giuseppe Rosano, che traccia un bilancio delle festività di Pasqua e Pasquetta.

La parte del leone la fa il mercato estero – dice Rosano – con una crescita tale da sopravanzare perfino il nostro mercato interno. Ci auguriamo che questa stagione possa continuare così, anche perché usciamo da un duro inverno durante il quale molti alberghi sono stati costretti a chiudere e arrivi e presenze sono stati condizionati da una serie di fattori negativi”.

Ultimo auspicio per il futuro, con il rappresentante degli albergatori che si dice fiducioso dopo l’istituzione del nuovo Parco archeologico di Siracusa: “una riserva preziosa, una carta in più che la città di Siracusa può giocare sul mercato dell’offerta turistica”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo