Siracusa, pericolo crolli all’Arenella: interdetta veranda e spiaggia del lido Polizia

Allarme derivante da frane, smottamenti, distacco e ribaltamento di tratti di un terrapieno in cemento armato

pericolocrollo_lidopolizia

La Capitaneria di Porto ha ordinato l’interdizione a tutela della pubblica incolumità del tratto di costa all’Arenella del lido Polizia per pericolo derivante da frane, smottamenti, distacco e ribaltamento di tratti di un terrapieno in cemento armato. L’allarme crolli lanciato appena pochi giorni fa era concreto.

E infatti a seguito del verbale di sopralluogo congiunto espletato il 27 aprile scorso da personale del Genio Civile e della Guardia costiera era già stata segnalata una situazione di potenziale pericolo relativa al degrado della struttura di contenimento in cemento armato, sia del calcestruzzo sia delle armature, dovuta all’azione congiunta delle mareggiate e al ruscellamento delle acque meteoriche che hanno reso evidenti le lesioni del muro con manifesti segni di distacco e di ribaltamento in atto verso la spiaggia, oltre ad evidenti lesioni della veranda soprastante. A questo punto si è dunque reso necessario interdire la fruibilità della porzione di area rilasciata in concessione demaniale e destinata a veranda e la porzione di arenile antistante l’area concessa, a partire dalla fondazione del muro e per una larghezza pari all’altezza del manufatto stesso.

La Regione, quale proprietaria del demanio, è adesso tenuta ad adottare tutti i provvedimenti per evitare che possano derivare danni o pericoli per la pubblica incolumità mentre spetterà al Comune impedirne l’accesso tramite transenne e segnaletica. Non una buona notizia in vista dell’estate per una delle piccole porzioni di spiaggia libera lungo il litorale, ma chiuderla diventa un bene per la pubblica incolumità.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi