Siracusa: Polizia Arresta Due Persone Ed Esegue Un Mandato Di Arresto Europeo

Siracusa: Polizia Arresta Due Persone Ed Esegue Un Mandato Di Arresto Europeo

Ieri, gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa, nell’ambito di un’operazione di polizia giudiziaria, finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato Fede Angelo, 19 anni, residente a Siracusa, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di hashish.
Gli investigatoti della Squadra Mobile, a seguito di un’accurata perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’arrestato, sita in Via Immordini, rinvenivano un involucro, nascosto sopra un armadio, con 300 grammi di droga, in parte già confezionata in dosi, un bilancino di precisione ed altro materiale utile al taglio ed al confezionamento dello stupefacente.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto nella Casa Circondariale di Siracusa.

Peraltro, nella stessa mattinata, gli Agenti, su richiesta dei collaterali Uffici tedeschi di polizia giudiziaria, hanno eseguito un mandato di arresto europeo a carico di Giambrone Salvatore, 47 anni, residente a Solarino, per i reati di truffa aggravata ed evasione fiscale.

Altro arresto è stato poi effettuato dagli Agenti delle Volanti della Questura di Siracusa, unitamente ai colleghi del Commissariato di P.S. di Noto, nei confronti di Vaccarisi Diego, 38 anni, residente a Noto, in esecuzione di un provvedimento cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Siracusa.
L’arrestato era già sottoposto agli arresti domiciliari ed un’ulteriore denuncia per il reato di maltrattamenti in famiglia ha provocato l’aggravamento della misura custodiale cui era sottoposto.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo