Siracusa, Progetto “Su le mani”: IV edizione bambini a scuola di… Lingua dei Segni Italiana

Protagonisti gli alunni di una classe dell’VIII Istituto Comprensivo “E. Vittorini”

lis

Al via la quarta edizione del progetto “Su le mani” che vede protagonisti gli alunni di una classe dell’VIII Istituto Comprensivo “E. Vittorini” di Siracusa. L’iniziativa, nata dal desiderio della mamma di un bambino sordo, è diventata un appuntamento atteso da tutti i bambini della classe.

“Su Le Mani” consiste in un calendario di attività formative teorico-pratiche, tenute da docenti esperti, di cui uno sordo, finalizzate all’insegnamento della Lingua Italiana dei Segni. Anche se l’integrazione del bambino sordo nella classe è ormai realizzata, è fondamentale che allo sviluppo fisico, psicologico e cognitivo, segua, per lui e per i suoi compagni, un maggiore approfondimento della Lingua dei Segni Italiana sia per quanto riguarda il vocabolario, sia per le regole grammaticali e sintattiche a supporto della lingua visivo-gestuale.

L’iniziativa, che è stata avviata lo scorso 17 gennaio, si è resa possibile grazie alla collaborazione tra l’VIII Istituto Comprensivo “E. Vittorini” e la Sezione Provinciale di Siracusa dell’Ente Nazionale Sordi. Fondamentale il sostegno economico dei privati, Esso Italiana Raffineria di Augusta, SB Setec S.p.A. e Rotary Club Siracusa Ortigia,che hanno permesso di dare continuità a questo progetto al quale i bambini hanno risposto già dall’inizio con estrema disponibilità, partecipazione e voglia di comunicare.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi