Siracusa, Protocollo d’intesa tra Uil e Arcigay: “per un sindacato senza frontiere”

Il protocollo d’intesa prevede, fra le altre cose, la promozione di attività culturali finalizzate a favorire il dialogo tra le differenze, con convegni specifici, la prevenzione da eventuali forme di discriminazione e intolleranza

protocollouil_arcigay

Siglato a Villa Politi il primo protocollo d’intesa, di durata biennale, fra un’organizzazione sindacale e Arcigay Siracusa. Nella fattispecie la Uil che da qualche anno a questa parte ha realizzato al suo interno un coordinamento nazionale denominato Uil diritti, per sottoporre e sviluppare tutte le tematiche riguardanti le politiche per l’affermazione dei diritti Lgbt. Il protocollo d’intesa, firmato dal segretario generale territoriale Stefano Munafò e il presidente di Arcigay Siracusa Armando Caravini, è caratterizzato proprio dalla condivisione di molti valori e tra questi il riconoscimento del princìpio di eguaglianza.

All’atto della firma, presenti anche il segretario generale regionale della Uil Claudio Barone, il segretario organizzativo Luisella Lionti, Grazia Mazzé, coordinatore delle Pari opportunità e politiche di genere della Uil Sicilia e Gesualda Altamore, segretario provinciale della Uil Fpl e fra le coordinatrici del progetto.

Un incontro storico – hanno definito i presenti – perché realizzare un protocollo del genere qui in Sicilia è sicuramente un segnale importante. D’altronde la Uil è da sempre stata promotrice di messaggi di questo tipo, senza alcuna discriminazione perché non c’è differenza e per il fatto che il nostro sindacato è sempre stato senza frontiere”.

Il protocollo d’intesa prevede, fra le altre cose, la promozione di attività culturali finalizzate a favorire il dialogo tra le differenze, con convegni specifici, la prevenzione da eventuali forme di discriminazione e intolleranza.

L’impegno della Uil verterà in ambito locale per un’area di intervento rivolta alle politiche e al diritto del lavoro, facendo sempre riferimento al coordinamento nazionale della Uil Diritti, attraverso le proprie strutture e i servizi che fungeranno così anche da sportello per tutte le tematiche legate alle persone Lgbt.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo