Siracusa, riaperto al pubblico il Museo degli Ex-voto della Cripta del Santuario della Madonna delle Lacrime

Dalle 21 su Radio Maria, sarà trasmesso uno speciale sulla “Madonna delle Lacrime di Siracusa”, in preparazione al 66mo Anniversario della Lacrimazione

immagine

Riaperto al pubblico il Museo degli Ex-voto della Cripta del Santuario Madonna delle Lacrime, chiuso da qualche mese per lavori di ristrutturazione.

Il Museo ospita, insieme agli ex voto donati dai fedeli miracolati, il calco originale del 1952, opera dello scultore Amilcare Santini, da cui è stato realizzato il Quadretto miracoloso che ha versato Lacrime umane dal 29 agosto al 1 settembre 1953.

Il Quadretto, raffigurante il Cuore Immacolato di Maria, dal 1 settembre del 1953 passerà alla storia come il Quadretto della Madonna delle Lacrime.

Il Museo degli Ex-voto permette al visitatore-pellegrino di fare un percorso storico attraverso le immagini della costruzione della Cripta insieme a quadri significativi che fanno memoria di eventi importanti, come il pellegrinaggio a Siracusa della giovane sposa Santa Gianna Beretta Molla e la visita pastorale di San Giovanni Paolo II.

Insieme alle foto storiche di Piazza Euripide, è stato posizionato anche l’altare ove, dal 1954 al 1968, hanno celebrato la Santa Messa tanti Vescovie Cardinali, tra cui il Card. Karol Wojtyla, San Giovanni Paolo II, e il venerabile Card. Stefan Wyszynski, Primate di Polonia, subito dopo la prigionia subita ad opera del regime comunista.

Oggi, 11 agosto 2019, dalle 21 alle 22.45, in diretta nazionale sulle frequenze di Radio Maria, sarà trasmesso uno speciale sulla “Madonna delle Lacrime di Siracusa”, in preparazione al 66mo Anniversario della Lacrimazione.

Il posizionamento della pedana che facilita la venerazione vicino all’Effige miracolosa della Madonnina, dal 14 agosto fino al 27 agosto, aprirà ufficialmente i festeggiamenti del 66mo anniversario della Lacrimazione della Madonna a Siracusa.

Giovedì 15 agosto, si terrà il tradizionale Raduno Regionale della Comunità Srilankese devota alla Madonna delle Lacrime. Per l’occasione, il rettore del Santuario ha comunicato che da oggi verrà esposta in Basilica – e vi resterà fino al 1° settembre – la Reliquia contenente parti di una coroncina del Santo Rosario che sono state a contatto con le Lacrime della Madonna e un lembo di fazzoletto utilizzato per asciugare il Pianto di Maria SS.ma avvenuto a Siracusa dal 29 agosto al 1° settembre 1953. La placca della coroncina raffigura l’apparizione della Madonna nella Grotta di Lourdes che prepara il Pianto di Maria a Siracusa.

Questa Reliquia sarà donata alla nascente Parrocchia Madonna delle Lacrime nella Repubblica Democratica Socialista dello Sri Lanka.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo