Siracusa, rientrati gli alunni della Lombardo Radice dall’isola della Guadalupa

Durante il loro soggiorno, hanno potuto conoscere gli straordinari ambienti naturali e culturali insieme ai compagni provenienti dalla Francia e dalla Spagna

alunni-guadalupa

Sono rientrati dal loro soggiorno Erasmus dall’isola di Guadalupa gli alunni della Lombardo Radice Giulia Carpanzano, Sofia Rizzo, Carla Tiralongo, Sofia Bambara, Moreno Cocola, Marco Settembre, Leonardo Aglianò, le professoresse Stefania Diana e Mariella Amato ed il Preside Sebastiano Rizza.

Nella settimana trascorsa nell’isola caraibica, gli alunni hanno studiato le caratteristiche dello straordinario ambiente naturale, con diverse escursioni nel parco Nazionale, e le tradizioni della cultura locale, dal fenomeno storico dello schiavismo alle tradizioni popolari (il Carnevale, le danze, i canti).

La scuola di La Jaille ha organizzato un programma denso di eventi del progetto Erasmus “Share’Itage: partageons les richesses de notre patrimoine culturel!” che punta alla realizzazione di un percorso di approfondimento e di conoscenza del patrimonio culturale ed artistico e degli ambienti tipici specifici (per esempio, la foresta tropicale e il vulcanesimo) e coinvolge scuole di Mouguerre (Paesi baschi francesi), Fuerteventura, nelle isole Canarie, Guadalupa, nelle Antille francesi e la Lombardo Radice.

Attraverso questa esperienza gli alunni hanno colto l’occasione per riflettere sull’importanza del patrimonio culturale e sul dovere di preservarlo. Per questo progetto Erasmus, la prossima tappa prevista sarà a maggio, presso una scuola dell’isola di Fuerteventura nelle isole Canarie, quando partiranno 7 alunni delle classi quinte della Scuola Primaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo