Siracusa, senza patente, scappa all’Alt dei Carabinieri: inseguimento notturno per le vie del centro

Dopo alcuni minuti, Sultana è stato bloccato dai Carabinieri, ma nonostante ciò ha tentato comunque di sfuggire all’arresto urtando un’altra auto civile parcheggiata con la propria autovettura

sultana-salvatore

Nella nottata appena trascorsa i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Siracusa, impegnati in un servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per resistenza a pubblico ufficiale e reiterata guida senza patente, Salvatore Sultana, classe 1995, bracciante agricolo, con precedenti di polizia.

Durante un controllo alla circolazione stradale in orario notturno, Sultana a bordo della sua autovettura, nonostante gli fosse stato intimato l’Alt dai Carabinieri, non si è fermato e si è dato alla fuga. I militari operanti si sono posti immediatamente all’inseguimento del fuggiasco, il quale incurante del pericolo che stava creando per gli altri utenti della strada, ha percorso a velocità folle svariate vie della città.

Fortunatamente l’ora notturna ha fatto sì che non passassero altri utenti della strada né pedoni in quel frangente, cosa che avrebbe sicuramente messo a serio rischio la loro l’incolumità. Dopo alcuni minuti, Sultana è stato bloccato dai Carabinieri, ma nonostante ciò ha tentato comunque di sfuggire all’arresto urtando un’altra auto civile parcheggiata con la propria autovettura.

I militari dell’Arma tuttavia sono riusciti a bloccarlo in tempo e l’hanno dichiarato in arresto per i reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e guida senza patente, essendo risultata mai conseguita. Il conducente del veicolo, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto in caserma, in attesa dell’udienza di convalida che si svolgerà nella giornata odierna.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo