Siracusa, sequestrati 300 kg di biscotti destinati ad un’alimentazione particolare: sulle etichette ingredienti non utilizzati

I Carabinieri hanno proceduto al sequestro di 240 scatole di cartone, contenenti ciascuna 12 confezioni di biscotti, per un totale di 300 kg e un valore di circa 15.000 euro

carabinieri-controlli-repertorio Immagine di repertorio

I Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa, unitamente ai colleghi del Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare di Messina, nel contesto di un servizio finalizzato al contrasto delle illegalità diffuse nei settori delle denominazioni di origine, delle produzioni biologiche, dell’etichettatura, della tracciabilità e rintracciabilità, hanno eseguito un controllo in un laboratorio di produzione di prodotti alimentari destinati alla cosiddetta “alimentazione particolare”, come ad esempio alle diete per celiaci, sito a Siracusa.

Nel corso dell’ispezione veniva riscontrato che sulle etichette dei biscotti, pronti per la commercializzazione, erano riportati ingredienti non utilizzati nella preparazione dei predetti alimenti, pertanto, i Carabinieri hanno proceduto al sequestro di 240 scatole di cartone, contenenti ciascuna 12 confezioni di biscotti, per un totale di 300 kg e un valore di circa 15.000 euro; contestualmente il legale rappresentante dell’attività commerciale è stato deferito all’Autorità Giudiziaria aretusea per frode in commercio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo