Siracusa, si chiude positivamente la vertenza Hellatron: salvi tutti i posti di lavoro

Tutti i ventidue lavoratori sono quindi transitati con gli stessi orari, livelli e scatti di anzianità, quindi senza soluzione di continuità dalla Hellatron srl in liquidazione, alla 3R Ambiente

hellatron

Si è chiuso positivamente il verbale per l’affitto di ramo d’azienda redatto ieri pomeriggio in Confindustria dalla 3R Ambiente e le organizzazioni sindacali. Tutti i ventidue lavoratori sono quindi transitati con gli stessi orari, livelli e scatti di anzianità, quindi senza soluzione di continuità dalla Hellatron srl in liquidazione, alla 3R Ambiente.

Un esito positivo della vertenza che lascia soddisfatte le sigle sindacali che hanno ottenuto il miglior risultato possibile. “Siamo soddisfatti del lavoro svolto sin qui volto a preservare i livelli retributivi ed occupazionali di tutto il personale – afferma Alessandro Vasquez, segretario generale Filcams Cgil Siracusa -. I lavoratori riceveranno anche un pagamento anticipato di 15 giorni di retribuzione che verranno defalcati dai permessi maturati e non goduti ereditati dalla cedente Hellatron srl e che consentirà un minimo di ristoro ai lavoratori impiegati. Augurandoci che la nuova azienda possa raggiungere i livelli sperati, oggi siamo riusciti dare le migliori garanzie possibili a tutto il personale.”

Per il sindacalista questa vertenza dimostra che “quando i lavoratori rimangono coesi e compatti con la volontà di impossessarsi dello strumento del sindacato, può essere costruito un percorso costruttivo e propositivo per i diritti dei lavoratori e per le prospettive aziendali.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo