Siracusa, sorpreso mentre cerca di rubare smartphone dal centro commerciale: arrestato

Noto, Controllo dei Carabinieri: 5 denunce in stato di libertà e 18 sanzioni amministrative

Nel pomeriggio della giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, durante un servizio di controllo del territorio, sono stati allertati dai dipendenti del centro commerciale Auchan per un furto in atto ed hanno quindi tratto in arresto N. D. I., classe 1995, incensurato romeno e disoccupato. Il 22enne romeno aveva infatti forzato i dispositivi antitaccheggio di alcune confezioni contenenti smartphone tramite una tronchesina appositamente portata da casa, e aveva occultato la refurtiva all’interno dei propri pantaloni ed abbigliamento intimo.

Il personale di vigilanza del centro commerciale, avendo notato il soggetto con atteggiamento furtivo, ha seguito i suoi movimenti dalle telecamere di sorveglianza ed ha potuto osservare il momento del furto.

Immediatamente allertati e intervenuti sul posto i Carabinieri, hanno sottoposto il sospettato a perquisizione personale rinvenendo, ben occultati all’interno degli abiti, due smartphone del valore di 350 euro. I militari dell’Arma hanno quindi restituito la refurtiva al personale del centro commerciale e dichiarato in arresto il 22enne per furto aggravato.

L’arrestato, accompagnato nei locali della Compagnia di Siracusa per le incombenze di rito, è stato poi sottoposto agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo