Siracusa, Tc Match Ball: Palma di Bronzo per merito tecnico al maestro Nico De Simone

Conferimento ottenuto per i risultati sportivi conseguiti nel 2018 in qualità di tecnico sportivo

maestro-de-simone

Una lettera inaspettata che chiunque innamorato del proprio lavoro e dell’insegnamento vorrebbe ricevere. Quella che Nico De Simone, maestro di tennis del Tc Match Ball di Siracusa ha ricevuto oggi dal Coni a firma del presidente Giovanni Malagò. Nella lettera si ufficializza il conferimento a De Simone della Palma di Bronzo al merito per i risultati sportivi conseguiti nel 2018 in qualità di tecnico sportivo. Un premio che il maestro De Simone riceverà nel corso di una cerimonia che verrà predisposta dalla sede locale del Coni. Intanto il maestro de Simone con una lettera ha voluto rivolgere un ringraziamento a tutto il suo staff e alla sua società.

Con orgoglio – dice il maestro – leggo le motivazioni di questo riconoscimento e mi sembra quindi doveroso condividere i meriti con chi sogna con la mia stessa passione. Grazie al Tennis Club Match Ball Siracusa, a Paola e Sabrina. Da 32 anni insieme seguendo un percorso mirato all’agonismo, non hanno mai ostacolato le mie richieste anche quando chiedevo selezioni rigide che alla fine avrebbero portato a risultati importanti. Grazie al mio staff: Ivan, Peppe, Ilenia, Pino. La loro professionalità, affidabilità e amicizia mi permette di dedicare al settore agonistico gran parte del mio tempo con la consapevolezza di lasciare gli altri settori in ottime mani. Grazie alla contagiosa e pazza squadra di Serie A1: Lele, Tonino Spider-Man, Alessandro, Alessio, Ettore, e Pol. Le loro vittorie, il loro miracolo, la loro promozione nella massima serie hanno sicuramente convinto il Coni ad avere un occhio di riguardo per il loro capitano. Grazie a tutti quei ragazzi che negli anni hanno conquistato decine di titoli individuali, a squadre, promozioni importanti nelle classifiche nazionali e Atp. 

Grazie a quei ragazzi che fanno centinaia di chilometri per venirsi ad allenare al Tc Match ball, che con enormi sacrifici riescono a coniugare studio e allenamento, che chiedono di colpire altre 100 palle perchè mai soddisfatti. Grazie ai genitori che con enormi sacrifici e rinunce alimentano i sogni dei propri figli ricordandogli che anziché lamentarsi e cercare scuse superflue, devono sudare. Grazie a tutti i maestri che mi trasmettono voglia di sana e rispettosa competizione e mi spingono a dare sempre di più. Grazie a tutti coloro che hanno voglia di sacrificarsi, quelli che non vogliono mai regalare un punto. Grazie a chi si allena 12 mesi l’anno senza se e senza ma. Grazie ragazzi, il vostro entusiasmo ha permesso l’assegnazione di questo premio e per voi avrò il massimo rispetto la massima professionalità. È proprio questo che cerca un maestro dai propri allievi, è con voi che amo lavorare, siete voi il segreto di questo riconoscimento. Per voi il Tc Match Ball è casa!


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo