Siracusa, tenta il suicidio gettandosi in mare: salvato dai poliziotti

La perizia degli operatori che nel frattempo si erano anch’essi gettati in mare, consentiva, pertanto, di distrarre l’uomo e di afferrarlo per un braccio, di portarlo a riva e di permettere ai sanitari di liberare i polmoni dell’uomo dall’acqua che aveva bevuto

tenta-suicidio-mare Repertorio

Nel pomeriggio di ieri, Agenti delle Volanti sono intervenuti nei pressi del varco 2 del Plemmirio ove un uomo (classe 1973) stava tentando il suicidio dopo essersi buttato in mare. Gli uomini delle Volanti, prontamente intervenuti, traevano in salvo l’uomo dopo che erano riusciti a instaurare un fitto dialogo con quest’ultimo che si era allontanato molto dalla riva.

La perizia degli operatori che nel frattempo si erano anch’essi gettati in mare, consentiva, pertanto, di distrarre l’uomo e di afferrarlo per un braccio, di portarlo a riva e di permettere ai sanitari di liberare i polmoni dell’uomo dall’acqua che aveva bevuto. Portato in ospedale, lo stesso veniva dimesso poco dopo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo