Siracusa, trovato in via Italia 103 con cocaina e marijuana: arrestato dai Carabinieri

L’arrestato così come disposto dalla Autorità Giudiziaria stessa veniva posto in regime di arresti domiciliari nella propria abitazione

curt-marian-sorin-cl-1999

Continua senza sosta l’attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti dei militari della Compagnia Carabinieri di Siracusa. Nello specifico, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa nel corso di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto nelle zone più sensibili della città, hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente Marian Curt, rumeno, classe 1999, disoccupato, pregiudicato.

L’uomo alla vista della pattuglia dei militari dell’Arma insospettiti a loro volta dalla sua presenza solitaria in una nota zona di spaccio quale via Italia 103, cercava, inutilmente, di darsi alla fuga all’interno degli stabili condominiali presenti lungo la predetta via. L’intervento repentino dei militari consentiva loro di bloccarlo e identificarlo senza permettergli in tal modo di darsi alla fuga e far perdere le proprie tracce.

A seguito, della perquisizione personale lo stesso veniva trovato in possesso di 28 dosi di marijuana, preconfezionate e pronte per lo spaccio, per un totale di grammi 20, 79 involucri preconfezionati singolarmente contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina, quest’ultime invece dal peso di grammi 14 e, infine, una somma in contanti pari a euro 40, verosimilmente provento dello spaccio dello stesso stupefacente. L’arrestato così come disposto dalla Autorità Giudiziaria stessa veniva posto in regime di arresti domiciliari nella propria abitazione.

Mirati e specifici servizi finalizzati al contrasto delle sostanze stupefacenti continueranno con costanza ad essere eseguiti, nelle varie fasi della giornata, in tutto il territorio di competenza da parte dei Carabinieri della Compagnia di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo