Siracusa, un nuovo gestore privato per l’acquario comunale: in arrivo il bando di gara

acquario_comunale

Il Comune cerca associazioni culturali e operatori economici nel settore della cultura, del turismo e delle forniture di servizi connessi agli acquari marini

Un nuovo gestore privato per l’acquario comunale alla Villetta Aretusa. La Giunta municipale ha dato mandato al dirigente del settore Patrimonio di predisporre tutti gli atti per concedere la struttura tramite avviso pubblico, una volta scaduta quella attuale in piedi da 20 anni.

Il Comune cerca associazioni culturali e operatori economici nel settore della cultura, del turismo e delle forniture di servizi connessi agli acquari marini (preferibilmente con la presenza di biologi). L’assessore al Centro storico, Francesco Italia, prosegue così nella propria idea di gestione privata di strutture pubbliche per migliorare l’offerta turistica. Si dice certo del funzionamento di questo modello, con un ente pubblico che faccia da cornice e controllore a una gestione privata che sia in grado di far meglio di quella pubblica e, nel caso dell’acquario, sottolinea il fatto di aver chiuso una lunga parentesi di convenzione a titolo gratuito per aprirne un’altra con un introito per le casse comunali.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo