Siracusa, un terreno utilizzato per smaltimento (con rogo) di rifiuti: denunciato, area sequestrata

Gli agenti hanno eseguito il sequestro preventivo di tutto il terreno elevando una sanzione di 2 mila euro

discarica-rifiuti-rogo

Gli agenti del nucleo Ambientale della Polizia municipale hanno deferito in stato di libertà un siracusano, titolare di un terreno in via Elorina, per aver infranto la norma riguardante l’attività di gestione rifiuti non autorizzata.

Nello specifico, l’uomo aveva adibito a discarica non autorizzata e a cielo aperto un appezzamento di terreno di sua proprietà utilizzandolo quale deposito di mezzi e come discarica di “rifiuti non pericolosi”, consistenti in immondizia, carta e cartone, materiale edile e di scarto oltre a ingombranti e Raee. Alcuni anche destinati al rogo.

Di fronte a quanto individuato dagli agenti, il proprietario del terreno non è stato in grado di esibire la specifica e relativa documentazione dovuta per legge per la tracciabilità dei rifiuti e la Polizia ambientale ha eseguito il sequestro preventivo di tutto il terreno elevando una sanzione di 2 mila euro.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo