Siracusa, via della Giudecca pedonale: da domani cambiano gli orari

I nuovi orari sono dalle 11 alle 15 e dalle 18 alle 2 del giorno successivo di ogni anno

via-della-giudecca

Da domani mercoledì 10 luglio e fino al prossimo 10 ottobre, cambiano gli orari per l’area pedonale in via della Giudecca, nel tratto interposto tra via della Maestranza e piazza del Precursore. I nuovi orari sono dalle 11 alle 15 e dalle 18 alle 2 del giorno successivo di ogni anno. Potranno accedere i residenti muniti di pass, per raggiungere gli stalli a loro dedicati e i titolari di stallo di sosta per diversamente abili.

L’estensione alle ore del giorno dell’isola pedonale di via della giudecca – affermano il sindaco Francesco Italia e l’assessore al centro storico, Giusy Genovesi – è senz’altro un ulteriore passo in avanti verso la meta che ci proponiamo di raggiungere, ovvero la totale pedonalizzazione del centro storico e con essa il miglioramento delle condizioni di vivibilità e fruibilità degli spazi urbani e dei monumenti presenti. Con il provvedimento approvato oggi in giunta si intende sostenere il processo di rinascita della vita della strada che sta infatti recuperando il suo essere strada di botteghe e centro vitale del quartiere della giudecca.”

Sindaco e assessore affermano come la riduzione del traffico veicolare nelle strade del centro storico sia divenuta una richiesta e un’esigenza largamente condivisa. “Siamo soddisfatti che tale sentire sia perfettamente in linea con gli obiettivi programmatici della nostra amministrazione – proseguono -. Pedonalizzare vuol dire avere cura di Ortigia e dell’ambiente, vuol dire dare voce alle esigenze di turisti, commercianti, artigiani, ma senza dubbio vuol dire migliorare e tutelare la qualità della vita di chi sceglie Ortigia come quartiere in cui abitare. In quest’ottica siamo intervenuti in piazza Archimede ed in quest’ottica sono in cantiere alcune interessanti novità che sono ad oggi al vaglio degli uffici e che presto saranno attuate”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo