Siracusa, vìola le prescrizioni: dall’obbligo di presentazione passa ai domiciliari

L’arrestato, accompagnato nei locali della Caserma Carabinieri, terminate le formalità di rito, veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari, nella propria abitazione, come disposto dalla stessa Autorità Giudiziaria competente

Alle prime luci di questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Cassibile della Compagnia di Siracusa hanno dato corso ad una esecuzione di misura di aggravamento dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria che ha portato all’arresto del siracusano Angelo Dicembre, classe 1985, già con precedenti di polizia.

Nello specifico, l’ordinanza di aggravamento della predetta misura cautelare dell’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria, imposta all’uomo, era già il risultato di un precedente aggravamento di un’altra misura coercitiva, ovvero, quella dell’obbligo di dimora. Il provvedimento, emesso dalla Corte di Appello di Catania, dal quale scaturisce l’arresto nasce, pertanto, a seguito di reiterate violazioni della predetta misura cautelare dell’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria, a cui lo stesso era sottoposto.

Dette mancanze sono state prontamente e tempestivamente rilevate e segnalate alla Autorità Giudiziaria dagli stessi Carabinieri del Comando Stazione di Cassibile. L’arrestato, accompagnato nei locali della Caserma Carabinieri, terminate le formalità di rito, veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari, nella propria abitazione, come disposto dalla stessa Autorità Giudiziaria competente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo