Tragedia ad Avola: donna muore investita da un’auto: arrestato il giovane alla guida |Auto a forte velocità

Non si conoscono ancora i nomi dei soggetti coinvolti

incidente-avola

Incidente mortale ieri notte al Borgo Marinaro. Un giovane, alla guida della sua autovettura, (che a quanto pare procedeva in direzione Zuccara/Cicirata) ha investito una passante.

L’impatto non ha lasciato scampo alla donna di 21 anni che, nonostante il tempestivo intervento del 118, è deceduta. Sul posto è intervenuto il commissariato della Polizia di Stato di Avola che ha immediatamente avviato le indagini che hanno portato all’arresto del ragazzo.

Eccessiva velocità e qualche bicchiere di troppo da parte del giovane al volante. Dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe questo il retroscena dietro la morte di Roberta R., ventunenne avolese, falcidiata da un’auto mentre percorreva a piedi il tratto di strada che porta al quartiere marittimo di Cicirata/Zuccara.

La ragazza è stata colpita in pieno dall’auto (una Ford), guidata da un giovanissimo (che, sembra, avesse già  un ritiro della patente di guida) in un impatto che non le ha lasciato scampo. Il tragico incidente è avvenuto a notte inoltrata, attorno alle 3. Il ragazzo alla guida dovrà rispondere di omicidio stradale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo