Twirling, al via l’International cup in Croazia: atleti Medea con la squadra nazionale che rappresenterà l’Italia

medea_internationalcup

Il tanto atteso appuntamento con l’International Cup 2017 di Twirling è arrivato: da oggi al 13 agosto lo Žatika Sport Centre di Poreč, in Croazia, ospiterà gli oltre 2.000 atleti provenienti dalle 23 nazioni in gara: Australia, Belgio, Canada, Croazia, Francia, Germania, Giappone, Kazakistan, India, Inghilterra, Irlanda, Italia, Norvegia, Olanda, Repubblica Ceca, Russia, Scozia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria ed Usa.

L’Italia schiererà complessivamente 137 atleti, delle diverse società partecipanti, 5 dei quali in rappresentanza della Medea Twirling, accompagnati dall’insegnante Laura Signorelli: Pietro Giuffrida e poi Martina, Chiara, Roberta ed Elisa Arsì.

Tre le categorie di gara presenti: livello B, che equivale alla serie C italiana, livello A, corrispondente alla nostra serie B ed Elite, la massima divisione. Gli atleti provenienti dal Giappone e dagli Usa sono gli avversari più temibili, forti della tradizione nazionale che vede nel twirling uno sport diffuso. Il Giappone, inoltre, vanta di aver conquistato il massimo titolo in tutte le specialità durante lo scorso Mondiale, tenutosi ad Helsingborg in Svezia nel mese di agosto 2016. Durante le giornate di gara, sarà possibile seguire la diretta streaming sul sito ufficiale della manifestazione twirl-internationalcup2017.com


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi