Un nuovo movimento si affaccia sulla scena politica di Priolo: nasce “Energie sociali priolesi”

Priolo Gargallo, "No" alla Commissione sulla situazione ambientale: insorge l'opposizione in Consiglio comunale

Priolo si arricchisce di un nuovo movimento politico – culturale, “Energie Sociali Priolesi”. Movimento nato da un gruppo di amici innamorati del proprio territorio, che hanno deciso di mettere in campo tutte le proprie professionalità e l’entusiasmo per cambiare le sorti del comune siracusano.

Sentiamo – afferma Stefano Pennisi, portavoce del movimento -, oggi più che mai, il dovere di dare il nostro contributo, come cittadini “attivi”, affinché le nostre energie possano, insieme alla collettività tutta, lavorare per dare un futuro migliore ai nostri figli e al nostro territorio. Consapevoli, fin da adesso, di affrontare una sfida difficile ma esaltante allo stesso tempo, chiediamo a tutti i cittadini, di non essere spettatori ma protagonisti attivi: accendiamo l’energia pulita di Priolo. Insieme è possibile.”

Questa è l’idea comune che ha unito e continuerà ad unire, i diversi componenti del movimento “Energie Sociali Priolesi”, tra cui anche gli attuali consiglieri di opposizione: Luca Campione, Michele Fodde e Enzo Salomone. A giorni il movimento indirà una conferenza stampa per la presentazione ufficiale alla cittadinanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi