Vice Usa in Sicilia per il Limone di Siracusa Igp: intervistato Fabio Moschella

Uprooted, “sradicato”; è questo il titolo della nuova serie di Vice, il network statunitense che ha inaugurato un nuovo modo di fare giornalismo

fabiomoschella_vice

Uprooted, “sradicato”; è questo il titolo della nuova serie di Vice, il network statunitense che ha inaugurato un nuovo modo di fare giornalismo. Il progetto audiovisivo è dedicato a tre specifici prodotti agricoli non autoctoni, e divenuti progressivamente importanti per la cultura e l’economia dei territori in cui sono stati trapiantati. Il limone di Siracusa, uno dei tre protagonisti di Uprooted, non fa infatti eccezione, avendo iniziato il suo lunghissimo viaggio dalla Birmania, oltre duemila anni fa.

A Fabio Moschella, presidente del Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa Igp, l’onore di raccontare alla troupe di Vice la storia, le qualità, e le implicazioni economiche e sociali di questo frutto che ha fatto di Siracusa la capitale europea del limone di qualità. Gli operatori di Vice hanno realizzato le riprese in più siti della Sicilia orientale, inclusi ovviamente l’isola di Ortigia e i bei limoneti di Torre Milocca dove Giovanni Guarneri, in qualità di primo ambasciatore del limone di Siracusa in cucina, ha reso la sua testimonianza come chef d’eccezione nelle cucine dell’agriturismo Pozzo di Mazza.

La serie, attualmente in lavorazione, sarà fruibile a questo link: https://goo.gl/UaDuLh.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi