Il vicepremier Salvini pubblica il video del tunisino che minacciò una barista a Pachino: “arrestato ed espulso. A mai più rivederci”

2e141151-ee33-4cfd-8319-4125ccdb1781

Il ministro dell’Interno ha postato il video dell'accaduto nella sua pagina Facebook

“Altro che “Salvini troppo cattivo”… A mai più rivederci! #lapacchiaèfinita”. Così ha commentato il ministro dell’Interno Matteo Salvini, l’episodio accaduto la scorsa settimana in un bar tabacchi a Pachino. Un tunisino, a cui gli era stata negata l’ennesima, coltello in mano, aveva minacciato la barista.

Fortunatamente si è riusciti a evitare l’aggressione grazie all’intervento degli agenti del commissariato di polizia che sono riusciti a bloccare e arrestare il nordafricano, che nonostante l’arrivo dei poliziotti sembrava non sentir ragioni.

Poche ore fa il vicepremier Salvini ha postato il video nella sua pagina facebook, che è già diventato virale, con la scritta “Filmato pazzesco, grazie a chi ha documentato. Il “signore” del video, che ha seminato il panico in una tabaccheria di Pachino (Siracusa) tentando poi di accoltellare delle guardie giurate, è stato arrestato e condotto al centro per il rimpatrio di Caltanissetta, da dove verrà espulso verso la Tunisia”.

https://www.facebook.com/salviniofficial/videos/980524325488072/


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo