fbpx

A Floridia il centrodestra si “spacca”: Forza Italia a sostegno di Gianni Limoli

Tre settimane fa Fratelli d'Italia parlava di un accordo trovato per sostenere Christian Fontana, oggi Forza Italia invece vira sull'ex sindaco

Prove di dialogo fallite quelle del centrodestra che si prepara alla competizione elettorale a Floridia. Se a inizio mese Fratelli D’Italia aveva lasciato intendere – per poi fare una parziale marcia indietro – la possibilità di una candidatura unitaria a sostegno di Christian Fontana, ecco che oggi a sorpresa ma non troppo, Forza Italia “strappa” e sceglie una strada differente.

L’ex senatore e attuale commissario provinciale degli “azzurri”, Bruno Alicata, stamattina ha provveduto a nominare l’ingegner Santo Silluzio nuovo Commissario cittadino di Floridia, per riorganizzare il partito in città e rilanciarne l’azione politica. “A Silluzio – scrive Alicata -, che continua un’avventura iniziata nel 1994, nel solco di un’antica passione, gli auguri di buon lavoro, a partire dalla prossima, importante sfida per l’elezione del nuovo sindaco e per il rinnovo del Consiglio comunale.”

Fin qui nulla di nuovo, ma il coup de théâtre arriva in chiusura della nota, quando l’ex senatore forzista afferma che il partito sarà impegnato in prima linea nella tornata elettorale con simbolo e proprie liste “a sostegno della candidatura a sindaco di Gianni Limoli, del quale condividiamo fervore ideale, passione e valori, ed a cui va il nostro sentito in bocca al lupo per la nuova, rilevante avventura“.

Insomma, il dado è tratto e la spaccatura a oggi appare insanabile. Se tre settimane fa, dopo l’annuncio di Fratelli d’Italia di una (apparente) intesa tra le liste del Cdx a sostegno di Christian Fontana c’era stata una reprimenda da parte di Alicata e un’apertura del partito della Meloni al dialogo (pur mantenendo Fontana tra i papabili candidati) ecco che oggi, “nonostante i ripetuti incontri – come afferma Alicata- con i vari coordinatori degli altri partiti, non si è addivenuti a una soluzione unitaria.” Insomma, Fratelli d’Italia resta su Fontana, Forza Italia “vira” su Limoli (che dalla sua vanta un’esperienza fin dagli albori nel partito di Berlusconi) e le strade si separano ufficialmente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo