fbpx

Abusi Sessuali: Dopo 22 anni scattano le manette

1986 e 2008. Non sono numeri da giocare al lotto, ma gli anni che sono trascorsi tra il crimine commesso e l’apertura delle sbarre della prigione.

Dopo tutto questo tempo, probabilmente, Filippa Drago e Giuseppe Rantieri pensavano che la lenta macchina burocratica si fosse dimenticata di loro. Ieri entrambi sono stati arrestati per abusi sessuali accaduti ben 22 anni prima.

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa hanno tratto in arresto la donna, classe 1958 e residente a Siracusa.

L’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso in data 14 luglio scorso, dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, prevede una pena di 2 anni e 4 messi di reclusione poiché Filippa Drago è stata riconosciuta colpevole di reati in materia di abusi sessuali per fatti accaduti in Siracusa nel 1986 successivamente accompagnata presso la Casa Circondariale di Piazza Lanza di Catania.

Insieme a lei è stato arrestato anche Giuseppe Rantieri, classe 1956. Il Rantieri è stato riconosciuto colpevole di reati in materia di abusi sessuali e deve scontare una pena di 5 anni di reclusione per fatti accaduti a Siracusa sempre nel 1986.

Il crimine affonda le sue radici in una memoria storica ormai così lontana da non permettere in questo momento maggiori informazioni. Si attendono sviluppi.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo