In tendenza

Al via domani a Priolo il “Maggio dei Libri”

L'obiettivo è quello di sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile

Prenderà il via domani a Priolo il “Maggio dei Libri”, l’iniziativa di promozione della lettura ideata dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero della Cultura, alla quale ha aderito il Comune di Priolo.

D’intesa con le scuole, e grazie anche al coinvolgimento di più realtà territoriali che operano nel sociale, le cooperative aderenti al progetto e il Gruppo Scout Priolo 1, la biblioteca comunale del Polivalente ospiterà per tutto il mese di maggio una serie di incontri, per una lettura creativa, da condividere, sul tema della liberta’ di apprendere.

Nei vari eventi saranno coinvolti i plessi di scuola dell’infanzia, le classi 1°e 2° della primaria dell’istituto Manzoni-Dolci e l’Istituto Superiore Ruiz, sezione di Priolo.
A quest’ultimo evento, previsto per il 28 maggio, sarà presente anche Terence Nardo, ragazzo con autismo ad alto funzionamento che nello scorso mese di aprile ha tenuto una serie di incontri nelle scuole di Priolo.

Il sindaco Pippo Gianni e l’assessore alla Cultura Laura Serra invitano i cittadini a partecipare alle varie iniziative.

L’obiettivo è quello di sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile.

Il tema istituzionale di questa quattordicesima edizione è #Se leggi ti lib(e)ri”, che celebra l’importanza della lettura come strumento di conoscenza e consapevolezza, capace di rendere autenticamente liberi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni