In tendenza

Altalena del contagio in provincia di Siracusa, pochi i nuovi positivi. Obbligo del vaccino ai sanitari: entro oggi comunicazioni a Regione

Sono 783 i nuovi casi di Covid in Sicilia nelle ultime 24 ore

Sono 783 i nuovi casi di Covid in Sicilia nelle ultime 24 ore, secondo quanto riportato dal dipartimento della Protezione civile, a fronte di 11.769 tamponi processati con test molecolare e rapido. Su 24.452 attuali positivi in 1.242 risultano ospedalizzati, di cui: 1.082 ricoverati con sintomi e 160 in terapia intensiva, mentre in 23.210 si trovano in isolamento domiciliare.
I dimessi o guariti in totale sono 151.166 (23 nelle ultime 24 ore), mentre i deceduti ammontano a 4.730 (13 nelle ultime 24 ore).

I casi in Sicilia sono così distribuiti: Palermo 352, Catania 197, Messina 124, Siracusa 3, Trapani 3, Ragusa 46, Caltanissetta 43, Agrigento 4, Enna 11.

Intanto scade oggi (martedì 6 aprile) il termine entro il quale gli “esercenti le professioni sanitarie” e gli “operatori di interesse sanitario” dovranno comunicare gli elenchi dei propri iscritti o dipendenti per verificare l’avvenuta vaccinazione contro il Covid. L’obbligo discende dal decreto legge dello scorso primo aprile (articolo 4) e per la Regione Siciliana la segnalazione va inviata per posta elettronica alla mail vaccini.professionisanitarie@regione.sicilia.it. Lo ricorda, in una nota, l’assessorato regionale per la Salute. A dover provvedere, spiega una nota, è ciascun Ordine professionale territoriale e i datori di lavoro di coloro che svolgono la loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie, socio-assistenziali, pubbliche o private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo