In tendenza

Amministrative a Priolo. Auteri (FdI) lancia l’appello alle forze dell’Ordine: “vigilare sul corretto andamento del voto”

"Il mio è un invito alle forze dell’Ordine affinché si controlli con attenzione il buon andamento del voto e degli scrutini"

“Chiarezza, trasparenza, legalità. Passa da qui una corretta campagna elettorale, ma purtroppo a Priolo si registrano comportamenti non idonei sul confronto democratico che dovrebbe portare la cittadinanza a esprimersi. Il mio è quindi un invito alle forze dell’Ordine affinché si controlli con attenzione il buon andamento del voto e degli scrutini”. Carlo Auteri, deputato regionale di Fratelli d’Italia, lancia così un appello alle forze di polizia delegate al controllo del buon esito delle operazioni di voto a Priolo.

“La città deve liberarsi da questo meccanismo pericoloso di sottomissione – sottolinea – e al rischio del voto di scambio. Invito anche tutti i candidati a essere trasparenti, perché Priolo (e i priolesi) deve riprendersi dall’immagine di un territorio martoriato e protagonista tra le cronache nazionali e locali con arresti per corruzione. Chi andrà ad amministrare dovrà seguire queste tre direttive: chiarezza, trasparenza e legalità”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni