In tendenza

Amministrative, Figura è il nuovo sindaco di Noto, Parlato riconfermato a Sortino

In tre dei 6 comuni chiamati al voto sono già certi i nomi dei sindaci

Corrado Figura non smentisce i pronostici e dopo pochi minuti dall’inizio dello spoglio era già il nuovo sindaco di Noto.

Figura, rappresentante della coalizione SiamoNoto e sostenuto da 7 liste civiche, ha raccolto il 70% circa delle preferenze.

Classe 1978, impiegato di banca, nel 2011 era stato il consigliere comunale più votato e per 5 anni ha ricoperto il ruolo di presidente del Consiglio comunale. Nel 2016 si è candidato a sindaco, riuscendo ad arrivare al ballottaggio ma venendo sconfitto dal sindaco uscente Corrado Bonfanti.

Nei prossimi giorni l’insediamento e la nomina degli assessori. Quelli attualmente designati sono Salvo Veneziano, che avrà anche l’incarico di vicesindaco, Massimo Prado e Adriana Della Luna. Restano due caselle da riempire, in attesa dell’elezione del nuovo presidente del consiglio comunale.

A Sortino, invece, è stato riconfermato Vincenzo Parlato. Dopo cinque anni la comunità iblea ha deciso di rieleggerlo, e durante la nostra diretta su IbleiNews e SiracusaNews, entrambi gli sfidanti, Carlo Auteri (Alleanza democratica) e Nuccio Giaccotto (Sortino Spazio comune), hanno ammesso la sconfitta ben prima della fine dello spoglio. Tra i due è, adesso, testa a testa per la “carica” di capo dell’opposizione.

Con Parlato, sostenuto dalla lista MuoviAmo Sortino, entrano in Giunta Vincenzo Bastante e Carmela Tuccitto, i due assessori designati.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo