fbpx

Amministrative Floridia, Marco Carianni presenta la Giunta designata. “Tecnici per rimettere in sesto la città”

In Giunta 5 professionisti di vari settori, non tutti floridiani, che avranno il compito, in caso di vittoria, di guidare la città per i prossimi 5 anni

Da sin: Nizza, Gozzo, Ricciardi, Carianni, Paparella e Marino

Sarà una Giunta tecnica quella che guiderà il comune di Floridia se a vincere il ballottaggio sarà Marco Carianni. Una scelta “frutto di valutazioni fatte insieme con la squadra e i miei sostenitori – ha spiegato l’aspirante sindaco durante la conferenza stampa di presentazione –. Non aver fatto apparentamenti ci ha lasciato la libertà di prediligere le competenze e le professionalità mantenendo fede a ciò che avevamo detto fin dall’inizio”. Una Giunta fatta anche di non floridiani e che per questo ha dato vita a numerose polemiche.

“Stiamo mettendo a disposizione della città competenze e professionalità che a nostro avviso rappresentano una garanzia per la comunità floridiana – ha affermato Carianni –. Non ci mancava la possibilità di indicare qualcuno dei nostri come assessore; professionisti stimati che hanno avuto anche risultati elettorali importanti ma che, consapevoli della realtà socio-economica dell’Ente, hanno preferito che dessimo spazio a qualcuno che sa già come incidere e dove farlo per risolvere problemi che sono il prodotto della mala politica. La stessa che oggi invoca solidarietà e pretende che i professionisti debbano essere floridiani. Stiamo cercando di mettere delle pezze ai buchi che sono stati determinati dagli stessi che oggi si lamentano”.

In Giunta, quindi, 5 professionisti di vari settori, non tutti floridiani, che avranno il compito, in caso di vittoria, di guidare la città per i prossimi 5 anni. Si tratta di Paola Gozzo, insegnante di Lettere, indicata come assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura; Gianfilippo Marino, ragioniere capo al Comune di Pietraperzia e di Cefalù, a cui sarà assegnata la delega al Bilancio; Antonio Nizza, architetto, che è stato designato come assessore ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica; Marieve Paparella, dipendente comunale in pensione, dovrà occuparsi dei Servizi Sociali; Giovanni Ricciardi, maresciallo della Guardia Costiera in servizio ad Augusta avrà assegnati Ecologia, Attività produttive, Personale e Controllo del territorio.

Dalle analisi che ho fatto il Comune ha enormi difficoltà – ha spiegato Marino – che dovranno essere superate con una forte programmazione, linee ferree per riportare il Comune in ordine dal punto di vista finanziario, perché ne va non solo di questa amministrazione ma anche delle generazioni future”.

“Ho vissuto come dipendente le scelte politiche, alcune volte le ho subite – ha affermato Marieve Paparella -, mi auguro per la città, per i miei nipoti e per le future generazioni di poter fare delle scelte diverse”.

Cercherà di portare la sua “esperienza nell’organizzazione di uomini e donne anche nel Comune di Floridia” è stato il commento di Giovanni Ricciardi, mentre Paola Gozzo ha spiegato di aver accettato la proposta di Marco Carianni “perché questo paese ha bisogno di rinascere dal punto di vista culturale ma non solo. Mi sento di fare parte di una squadra fatta di persone preparate che devono mettere la propria competenza al servizio degli altri”.

“Abbiamo il compito di fare un percorso innovativo verso il futuro di una città come Floridia che nonostante le difficoltà economiche ha tanto da sfruttare – ha affermato infine Antonio Nizza –. È stato da poco approvato il Piano Urbano Generale che comporterà la trasformazione del Piano Regolatore Generale e quindi è un momento molto importante che deve essere ben gestito e ben coordinato”.

In caso di vittoria di Salvo Burgio saranno, invece, assessori: Silvana Amato, Rita Pappalardo e Paolo Teodoro, indicati già prima del primo turno di voto dal candidato sindaco, mentre sono stati nominati successivamente Renzo Spada, primo degli eletti in “Cambiala”, e Carmelinda Giuliano, candidata e non eletta con Cristian Fontana, poi passata al gruppo Burgio, designata al posto di Angela Maieli.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo