In tendenza

Atletica, Matteo Melluzzo convocato per gli europei di Monaco di Baviera

Melluzzo è stato medaglia di bronzo nei 100 metri piani e nella staffetta 4x100 agli Europei U20 di Tallinn 2021 ed un mese dopo ai Mondiali di Nairobi ha stabilito il nuovo record italiano under 20 della staffetta 4x100

Il Direttore tecnico Antonio La Torre ha comunicato gli atleti e le atlete che rappresenteranno l’Italia ai Campionati Europei di Monaco di Baviera  in programma dal 15 al 21 agosto. Il team azzurro sarà composto in totale da 101 atleti (54 uomini e 47 donne), tra questi ci sono i siciliani Matteo Melluzzo, Ala e Osama Zoghlami, Filippo Randazzo, Alice Mangione e Anna Incerti.

L’atleta originario di Siracusa, Matteo Melluzzo (GA Fiamme Gialle / AS Dil. Milone) è stato medaglia di bronzo nei 100 metri piani e nella staffetta 4×100 agli Europei U20 di Tallinn 2021 ed un mese dopo ai Mondiali di Nairobi ha stabilito il nuovo record italiano under 20 della staffetta 4×100 (39’’28) insieme ad Angelo Ulisse, Filippo Cappelletti e Lorenzo Simonelli.

Nei 3000 siepi i fratelli Ala Zoghlami (GS Fiamme Oro Padova) e Osama Zoghlami (GS Aeronautica Militare) cercheranno di essere protagonisti avendo rinunciato ai Mondiali in Oregon per preparare al meglio la propria partecipazione a questi campionati europei di Germania. Osama è stato medaglia di bronzo individuale agli Europei under 23 di Tallinn 2015 ed a squadre agli Europei juniores di corsa campestre a Belgrado 2013. Ala è giunto quarto sia agli Europei under 23 di Tallinn 2015 che ai Mediterranei under 23 di Tunisi 2014.

Ritorno alle gare internazionali per Filippo Randazzo (GA Fiamme Gialle) che il mese scorso è risalito in pedana ad Avola, dopo un periodo di stop per infortunio, dove è atterrato a 7,53 con un consistente vento contrario (-2.1). Quest’anno il 26enne atleta nativo di Caltagirone ha saltato 8,00 agli Assoluti in sala di febbraio ad Ancona, a 12 centimetri dal personale outdoor e a 5 da quello al coperto, mentre la sua ultima uscita agonistica è stata con il dodicesimo posto (7,74) ai Mondiali indoor di Belgrado.

Della pattuglia azzurra farà parte anche Alice Mangione (CS Esercito / Atl. Bs ’50 Metallurg. S.Marco) che, con il tempo di 52,56, ha conquistato a Giugno il titolo italiano nei 400 metri ai Campionati Italiani Individuali Assoluti su Pista di Rieti. L’atleta nativa di Niscemi sarà a disposizione sia per i 400 metri che per la staffetta 4×400 metri.

Infine grande ritorno in nazionale, dopo la sua ultima convocazione in azzurro nel 2002 a Velenia, della bagherese Anna Incerti (Assindustria Sport).

La specialista della maratona vanta più di un record personale: nessun siciliano aveva mai partecipato a 5 campionati europei ed è l’atleta siciliana più “medagliata” avendo conquistato una medaglia d’oro individuale (Barcellona 2010), 3 medaglie d’oro a squadre (Göteborg 2006, Barcellona 2010, Zurigo 2014), 1 medaglia d’argento a squadre (Copenaghen 2016). L’allieva del professore Tommaso Ticali vanta inoltre nel suo palmares 3 partecipazioni alle Olimpiadi (Pechino 2008, Londra 2012, Rio de Janeiro 2016).


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo