In tendenza

Atto intimidatorio nei confronti di un’avvocatessa di Rosolini, tentato incendio dell’auto

Sulla vicenda è intervenuto anche il primo cittadino di Rosolini, Giovanni Spadola, che ha voluto esprimere la propria solidarietà e vicinanza alla professionista. "Ferma condanna da parte del sottoscritto e dell'intera amministrazione che rappresento"

Atto intimidatorio nella serata di martedì nei confronti dell’avvocatessa di Rosolini, Antonella Nicastro. Per cause al vaglio degli investigatori, ignoti hanno tentato di bruciarle l’auto che si trovava in sosta nelle vicinanze del suo studio professionale. Un atto deprecabile sul quale stanno indagando i Carabinieri della locale stazione.

Sulla vicenda è intervenuto anche il primo cittadino di Rosolini, Giovanni Spadola, che ha voluto esprimere la propria solidarietà e vicinanza alla professionista. “Ferma condanna da parte del sottoscritto e dell’intera amministrazione che rappresento – dice il primo cittadino- per un episodio vile e inqualificabile. Mi auguro che i responsabili siano individuati ed assicurati alla Giustizia. All’avvocatessa presa di mira dal piromane, va tutta la mia incondizionata solidarietà“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo