In tendenza

Augusta, I Carabinieri seuqestrano oltre 1600 chilogrammi di marijuana

Questa notte i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Augusta, diretti del Ten. Vincenzo Alfano, nell’ambito di un servizio disposto e diretto dal Comandante della Compagnia, Ten. Federico Lombardi, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro ben 1650 chili di marijuana pressata, suddivisa in 65 colli, realizzati con tela e plastica, in modo da rendere sicuro il trasporto della sostanza stupefacente.

L’operazione di Polizia Giudiziaria è avvenuta nei pressi della Baia del Silenzio, proprio nelle immediate vicinanze della riva.

Nel corso della notte, infatti, gli scafisti, approdati un una piccola insenatura, stavano scaricando lo stupefacente quando alla vista dei militari, che stavano scendendo lungo un impervia via di accesso alla caletta, repentinamente accendevano i motori guadagnando il largo.

Nel corso del sopralluogo venivano rinvenute anche alcune taniche di benzina, per un totale di circa 500 litri, che gli scafisti con ogni probabilità avrebbero utilizzato per il rientro.

Le indagini dei carabinieri continuano senza sosta per risalire alle generalità dei rei ed individuare il canale di approvvigionamento dello stupefacente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo