In tendenza

Augusta, nascondeva droga negli slip e nel bagno di casa: arrestato

La sostanza stupefacente è stata sequestrata dai Carabinieri e su di essa saranno esperite analisi volte a stabilirne il grado di tossicità

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Augusta hanno arrestato un pregiudicato augustano di 40 anni, in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, colto in flagranza dei reati di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e porto di oggetti atti ad offendere.

I militari hanno fermato il soggetto nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale e, conoscendone i precedenti, hanno deciso di procedere con una perquisizione personale e veicolare. Il sospetto si è rivelato corretto, poiché poco dopo, celate all’interno degli slip indossati dall’uomo, i Carabinieri hanno rinvenuto 6 dosi di marijuana del peso di 6 grammi circa e, all’interno del portabagagli dell’autovettura, due bastoni in legno della lunghezza di circa 70 centimetri ed un’ascia.

I militari hanno quindi esteso la perquisizione anche alla residenza ed al domicilio dell’uomo – due differenti abitazioni site in Augusta e Villasmundo – nelle quali sono stati trovati complessivamente circa 43 grammi della stessa sostanza stupefacente, anch’essi suddivisi in dosi occultate all’interno dei mobili della cucina e del bagno, nonché due bilancini di precisione e altro materiale per il confezionamento.

L’uomo, considerati anche i suoi precedenti, è stato tratto quindi in arresto e, in attesa del procedimento per direttissima, è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria agli arresti domiciliari.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata e su di essa saranno esperite analisi volte a stabilirne il grado di tossicità.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo